loga ausl della romagna
Rimini
Qr Code
URL della pagina
  •  "Vieni a scuola con me?": corso di formazione per proprietari di cani
  • 136178309554 135305351145 banner 720x83
  • logo campagna regionale presto e bene
  • lunga vita alle signore
 

AUSL Romagna Rimini: notizie ed eventi in evidenza

Ospedale di Riccione, lavori di asfaltatura esterna

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
L'Ospedale di Riccione Si informa la cittadinanza che da martedì 27 settembre, presso l’Ospedale “Ceccarini” di Riccione, inizieranno lavori di rifacimento della pavimentazione stradale nell'area esterna dell'ospedale, e situata tra l'accesso al Punto prelievi e la sede della Dermatologia e laboratorio analisi. Tale area sarà, di conseguenza, interdetta al traffico pedonale oltre che di mezzi, fino a conclusione dei lavori, la cui data è prevista per giovedì 6 ottobre.
In tale lasso di tempo gli utenti che avranno necessità di raggiungere il Punto prelievi dell'ospedale, dovranno utilizzare l'ingresso principale dell'ospedale situato in via Frosinone.
La direzione si scusa per i disagi, sebbene dovuti ad un’opera di miglioramento, specie per le precarie condizioni nelle quali l’asfaltatura si trova, e che rende difficoltoso e pericoloso il transito anche per i pedoni e per le persone in carrozzina.

Tatoo e piercing in sicurezza: corso a Rimini

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La sede aziendale di via Coriano, 38 "Colosseo" Tatuare ed effettuare piercing in sicurezza. E' l'obiettivo del corso "Tatuaggio e piercing - Aspetti di igiene e sicurezza" organizzato dall'Igiene Pubblica di Rimini dell'A.USL Romagna e che si svolgerà in tre giornate, il 13, 14 e 15 dicembre prossimi, presso l'Aula Smeraldo della sede aziendale di Via Coriano, 38 - Rimini (cosiddetto "Colosseo", piano terra scala G). Per l'iscrizione è necessario inviare l'apposita scheda (che si trova in allegato) via mail all'indirizzo massimo.mancini@auslromagna.it : la scheda va compilata e integrata degli allegati come da modalità descritte nella brochure allegata, che contiene anche tutte le informazioni utili sul corso.
Allegati
FileDescrizioneDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (tatoo_pieghevole.pdf)Brochure informativaBrochure informativa223 kB20-09-2016 12:11
Scarica questo file (tatoo_scheda.pdf)Scheda d\'iscrizioneScheda d\'iscrizione76 kB20-09-2016 12:11

Nuova (e più efficiente) anagrafe assistiti: ma per qualche giorno ci saranno un po' di disagi

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Si informa la cittadinanza che, al fine di facilitare e rendere più efficace la gestione dei dati relativi agli assistiti, nei giorni prossimi avrà luogo una SOSPENSIONE STRAORDINARIA, presso tutte le sedi di sportello dell’A.USL Romagna, delle funzioni di anagrafe assistiti. Le funzioni che subiranno la sospensione straordinaria sono le seguenti:
-       scelta/cambio/revoca del Medico di Medicina Generale e del Pediatra di libera scelta;
-       rilascio esenzioni per invalidità, patologia, reddito e registrazione delle fasce di reddito;
-       rilascio: modelli per assistenza sanitaria all’estero, tesserino STP, tesserino ENI e tesserino PSU.
La sospensione non riguarda quindi la funzione di Cup (prenotazione di esami e visite specialistiche) che sarà garantita come di consueto.
I giorni e orari di sospensione sono i seguenti:

"Vieni a scuola con me?": corso di formazione per proprietari di cani

Scritto da Enrico Zamprogno il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
lancio corso proprietari cani

A chi è rivolto

Il corso è dedicato ai proprietari o meno di cani che decidono di perfezionare le loro competenze su questo animale, ormai parte integrante della vita di tante persone. Al termine del percorso formativo e previo superamento del test di verifica predisposto dal Servizio Veterinario, sarà rilasciato da parte dei Comuni il “patentino” che attesta le competenze acquisite. I Comuni, in collaborazione con i Servizi Veterinari nell’ambito del loro compito di tutela dell’incolumità pubblica, decideranno quali proprietari di cani hanno l’obbligo di svolgere il percorso formativo.

Tre interventi per salvare la vita ad una neonata fortemente pretermine

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il "nuovo Ospedale di Rimini" Una neonata gravemente prematura e con una grave patologia intestinale è stata salvata grazie alla stretta collaborazione tra varie unità operative e servizi dell’Ospedale “Infermi” di Rimini, dopo quattro mesi di ricovero è stata dimessa e le sue condizioni sono buone.
La piccina è nata nello scorso mese di marzo alla ventitreesima settimana di gestazione, quindi al limite di vitalità e con un peso di 500 grammi. Era inoltre affetta da enterocolite necrotizzante, una patologia particolarmente frequente nei neonati prematuri e che, a 12 giorni di vita, le ha provocato una perforazione intestinale. La neonata è stata dunque operata in urgenza, ma il trasporto in sala operatoria avrebbe peggiorato ulteriormente le sue condizioni. E’ stata allora allestita una vera e propria sala operatoria nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale (diretto dalla dottoressa Gina Ancora) in cui era ricoverata, e l’intervento chirurgico è stato effettuato all’interno di un’apposita termoculla. Una tecnica già utilizzata una sessantina di volte e per la quale Rimini è stata innovativa.
Ad intervenire la dottoressa Silvana Federici, direttore della Chirurgia Pediatrica Neonatale, nonché uno degli anestesisti specializzati in anestesia pediatrica, del reparto guidato dal dottor Giuseppe Nardi, e il personale di sala operatoria.

L'Ausl Romagna per lo sport: le iniziative della settimana europea

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Anche quest’anno l’Ausl della Romagna aderisce alla “Settimana Europea dello Sport BE – ACTIVE”, dedicando all’evento una serie di iniziative di promozione dell’attività fisica, già consolidate sul territorio romagnolo. L’obiettivo è di continuare a promuovere una sempre maggiore consapevolezza sull’importanza del movimento fisico per il benessere e la salute del singolo individuo e dell’intera società. Le iniziative in programma, territorio per territorio:

A.M.I.C.I. in spiaggia a Riccione, per le malattie croniche gastrointestinali

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Le persone afflitte da malattie gastroenterologiche croniche hanno dei veri... A.M.I.C.I.... Questo infatti è l'acronimo della loro associazione, che si occupa di auto aiuto per i pazienti e collabora con l'Azienda USL in meritori interventi e progetti di sostegno. E proprio in direzione del sostegno ai pazienti, va l'iniziativa organizzata per fine settembre - inizio ottobre, da Amici, sulla spiaggia di Riccione: tutti i dettagli al seguente link:
https://amiciitalia.eu/index.php/notizie/news/689-amici-on-the-beach-vol-1

I "clown dottori" festeggiano in piazza il decimo compleanno

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La presentazione della festa dei "Dr. Clown" Buon compleanno "clow dottori". Sabato 10 settembre, in piazza Cavour a Rimini, si terrà la "Dr. Clown Fest", un evento per celebrare il decimo compleanno dell’Associazione Dottor Clown Rimini che si adopera per alleviare la permanenza in ospedale dei bimbi ricoverati in Pediatria a Rimini.
Motivo principale della festa è dire grazie a tutti gli abitanti di Rimini (o meglio dell’intera Emilia-Romagna) per aver supportato l’associazione durante il suo percorso e la sua crescita. A volte come pazienti, a volte come sostenitori, a volte come spettatori, a volte come volontari che diventano clown dottori (in allegato è comunque possibile consultare la storia di questa meritoria associazione alla quale, con l'occasione, l'A.USL Romagna rinnova il proprio ringraziamento e plauso).

"Esportiamoci 2016", iniziata a Viserba l'iniziativa sull'inclusione sociale e lo sport

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Un momento della conferenza stampa: l'intervento dell'assessore Morolli Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della XV edizione di “Esportiamoci”, torneo di beach volley disputato tra i Centri di Salute Mentale di tutt’Italia, ma soprattutto kermesse mirata all’inclusione sociale e con tante iniziative culturali che ormai da tradizione contraddistingue il “fine estate” di Viserba Rimini. Fin dalla sua nascita, infatti, la manifestazione, organizzata da A.USL Romagna con tanti partner e patrocinii d’eccezione, si è svolta presso lo stabilimento balneare “Marinagrande” di via Dati. E sarà così anche quest’anno da ieri, domenica 28 agosto, a sabato 3 settembre. Alla conferenza stampa hanno partecipato l’assessore alla Scuola, Politiche Giovanili, Formazione e Lavoro del Comune di Mattia Morolli; il presidente regionale della Uisp Mauro Rozzi e Paolo Belluzzi (sempre della Uisp); Christian Grossi, volontario dell’associazione “Orizzonti Nuovi” che raggruppa famiglie di pazienti con problemi psichici; il direttore dell’Unità Operativa “Riabilitazione Psichiatrica” di Rimini dell’A.USL Romagna Riccardo Sabatelli; il direttore della Direzione Tecnica Infermieristica di Rimini dell’A.USL Romagna Vianella Agostinelli; Fernando Monte, infermiere del Csm di Rimini e “anima” di Esportiamoci.

Donazioni sangue: quasi novemila da inizio anno ma il bisogno "non va in vacanza"

Scritto da Francesco Pagnini il . Inserito in News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
L'Ospedale di Rimini Sono state 31.837 le donazioni di sangue effettuate in Romagna da gennaio a luglio di quest’anno, 23 in più rispetto allo stesso periodo del 2015, in cui le donazioni effettuate erano state 31.814. E’ invece complessivamente diminuito l’utilizzo del sangue, che dalle 28.794 unità di globuli rossi concentrati del 2015 passa alle 28.455 del 2016, con un risparmio di 339 sacche. Sono i dati forniti dal Programma Sangue Plasma dell’Ausl della Romagna, che traccia il bilancio di attività dei primi sette mesi dell’anno, invitando i donatori abituali e nuovi a rinnovare un piccolo ma prezioso gesto di solidarietà, soprattutto in estate, periodo in cui notoriamente si registra una minor disponibilità di donazione a fronte di una richiesta di sangue spesso maggiore.
Questo sito non fà uso di cookie di profilazione di terze parti. Utilizza solamente cookie "tecnici" emessi direttamente dal sito per scopi editoriali o per permettere l'erogazione di servizi. Per maggiori dettagli leggere la "privacy policy"