IL PIANO PER LA SALUTE DELLA PROVINCIA DI RIMINI

Fase di promozione e attivazione

La finalità principale di questa fase è stata quella di individuare la tipologia di progetto - percorso da promuovere sul territorio.

In secondo luogo si è inteso informare, sensibilizzare, coinvolgere la Comunità locale - istituzionale e non - al fine di creare una base di ascolto e di partecipazione, cui fare riferimento nelle tappe future.

----

Obiettivi:
- dotarsi di un percorso condiviso per la realizzazione del PPS e di organismi e modalità coerenti
- creare una base di ascolto e di partecipazione della Comunità
- fornire elementi utili ad una partecipazione consapevole

----

Strumenti e azioni:

Seminario divulgativo
La attenzione della Comunità sul PPS è stata sollecitata pubblicamente, organizzando un Seminario divulgativo dal titolo ”Il Piano Sanitario Regionale 1999-2001 e i Piani per la Salute - coinvolgere la Comunità locale per la promozione della salute” (pdf), tenutosi a Rimini il 12/02/2001.

L’evento, cui hanno partecipato varie Organizzazioni, Enti ed Istituzioni del territorio, è servito a:
- fornire lo scenario complessivo delineato dal Piano Sanitario Regionale 1999/2001
- promuovere il quadro concettuale di riferimento del PPS
- diffondere e discutere i risultati di alcuni gruppi di lavoro regionali che si erano occupati di obiettivi di salute per target specifici

Coinvolgimento delle Comunità locali
Al fine di promuovere un coinvolgimento più diretto della Comunità locale, sono state predisposte azioni di rinforzo comunicativo per specifici gruppi di interlocutori, sia attraverso modalità formali (invio di missive e materiale divulgativo), sia attraverso la realizzazione di incontri.

Tali azioni hanno consentito di individuare referenti di Enti ed organizzazioni varie, interessati a partecipare ai lavori. In questa fase ci si è avvalsi, a livello operativo, di schede di adesione (pdf) appositamente predisposte.

Percorso e modello organizzativo
Nel settembre 2001 la CTSS ha licenziato il “documento di riferimento per la organizzazione e gestione delle attività connesse alla costruzione del Piano per la Salute della provincia di Rimini” (pdf), con il quale si individuano le tappe salienti del progetto, gli assetti organizzativi, gli organismi.

Programma di Formazione
Alla "base di interlocutori" che si è reso disponibile (160 persone circa), è stato proposto un Programma di Formazione (pdf), promosso dalla CTSS, svoltosi nel novembre 2001. Tale programma ha previsto un corso di tre giornate, proposto in più edizioni.

Le finalità del corso sono state quelle di :
- divulgare il quadro concettuale di riferimento del Piano ed evidenziare i legami tra salute, suoi determinanti e scelte politiche
- condividere un linguaggio comune in grado di supportare le azioni future
- condividere la tipologia di percorso ed il modello organizzativo che si intendeva sviluppare per la realizzazione del Piano.

Il programma formativo, ha visto la partecipazione di 109 persone di cui: 38 Aziende USL, 30 Volontariato e/o Cooperative Sociali, 28 Comuni, 6 Forze Sindacali, 4 Provincia, 1 Provveditorato agli Studi , 1 ARPA, 1 INPS.

Per saperne di più consulta l’apposito report (pdf)disponibile nella sezione documentazione.

Gruppi di lavoro tematici
Allo scopo di pervenire ad una selezione delle priorità del PPS partecipata e condivisa, sono stati costruiti, su mandato della CTSS, sette gruppi di lavoro (pdf), uno per ogni area tematica.
La partecipazione a tali gruppi è stata “aperta”, oltre che alle componenti istituzionali, alle forze del volontariato e cooperazione della Comunità.

Le azioni complessivamente attuate per favorire la partecipazione hanno fatto sì che, nel tempo, si potesse disporre di circa 185 iscritti ai lavori, creando in tal modo una base di ascolto- partecipazione locale.
Tale base ha rappresentato una preziosa risorsa e ha permesso di sperimentare modalità concrete di partecipazione della Comunità, unitamente ad elementi di riflessione per il miglioramento continuo delle strategie di coinvolgimento.