Quali danni

i danni...

A seguito di esposizione, si sono constatate lacrimazioni, alterazioni olfattive e dell'apparato respiratorio nonché alterazioni di tipo irritativo agli occhi ed alla pelle e, in caso di esposizione prolungata, insorgenza di dermatiti da contatto.

La formaldeide è stata inserita dalla IARC (Agenzia Internazionale di ricerca sul cancro) nel gruppo 1 : "cancerogeno per l'uomo". Questa classificazione, allo stato acquisita a livello scientifico, non è tuttavia, ancora stata recepita dai competenti Organi Comunitari che classificano tuttora la Formaldeide con la frase R 40 : " possibilità di effetti cancerogeni : prove insufficienti. Per quanto sopra, e' necessario adottare tutte le misure precauzionali per minimizzare l'esposizione cutanea e respiratoria degli operatori sanitari.

I lavoratori esposti all'aldeide formica sono sottoposti a sorveglianza sanitaria preventiva e periodica da parte del Medico Competente.