Quali danni

Danni...

Gli agenti chimici pericolosi possono essere causa di infortunio: molti composti possiedono un potere lesivo più o meno marcato a seconda della forza, della loro concentrazione e in particolare dei tessuti con cui vengono in contatto (ad es. il maggior effetto lesivo si ha sulle mucose, specie quella oculare...) e possono dare irritazioni.

Inoltre, gli agenti chimici possono causare malattie da esposizione (vedi frasi di rischio "R" in seguito riportate)

Le principali vie di penetrazione degli agenti chimici nell'organismo sono:

1. inalazione (fumi, vapori, aerosol ecc.);

2. ingestione;

3. contatto con cute e mucose;

I danni sono legati alle caratteristiche specifiche dell'agente chimico, alla quantità assorbita e alla durata dell'esposizione.

I lavoratori esposti al rischio chimico sono sottoposti a sorveglianza sanitaria da parte del Medico Competente per verificare l'idoneità alla mansione specifica