Come si previene

Prevenzione...

  1. Sostituzione, se tecnicamente possibile, con sostanze, preparati o procedimenti che non risultino nocivi o siano meno nocivi
  2. Utilizzazione, se tecnicamente possibile, un sistema chiuso
  3. Se risultassero non percorribili i punti precedenti, contenimento del livello di esposizione dei lavoratori al più basso valore possibile e in ogni caso sotto i valori limite esistenti
  4. Valutazione del rischio, che tenga conto delle caratteristiche delle lavorazioni (durata, frequenza, quantità, concentrazione, stato, ecc...)
  5. Adozione delle misure preventive e protettive (tecniche, organizzative e procedurali) in relazione ai risultati della valutazione
  6. Informazione e formazione